lunedì 3 maggio 2010

SCONES AI CRAMBERRIES:

IMG_9676

Da qualche parte l'avevo già detto che io con il sonno ho un rapporto assolutamente particolare... mi piace dormire, ma forse più che altro ne ho bisogno, se non dormo almeno 9 o 10 ore a notte sto male e ne risento per tutta la giornata. Anche il risveglio non è proprio dei più facili e infatti chi mi conosce mi evita almeno per la prima ora dopo! Di solito vago in stato zombiesco e veramente non riesco a fare niente, non è pigrizia, nè una scusa, veramente è più forte di me... e non potrò mai smettere di ringraziare il marito modello che ho che si alza sempre prima di me coi bimbi e mi fa trovare la colazione in tavola, e non si scoccia (almeno non quanto meriterei) per il mio umore mattutino. Ecco, ieri mi sono alzata e mi sono messa a preparare scones... evento più unico che raro, prima ancora di prendere il caffè, un volo diretto dalla camera da letto alla cucina, e senza soffrirne! Certo è che se fossi sempre così avrei altri 10 Kg in più da trascinarmi dietro quindi poco male!
la ricetta è simile a quella che avevate già visto su questi schermi ma con cramberries, solo farina bianca e dato che il mio latticello è morto (perdonami Sandra ma il trasloco non l'ha retto!) ho aggiunto un cucchiaio di yoghurt per avere un elemento acido che reagisse con il bicarbonato. in più essendo il mio coppapasta ancora inscatolonato li ho fatti in versione mini utilizzando un bicchierino da grappa per ritagliarli.

SCONES AI CRAMBERRIES:

500 gr. di farina 00
100 gr. di burro
1 bustina di lievito
2 cucchiai di zucchero
300 ml. di latte
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di yoghurt naturale intero
100 gr. di cramberries disidratati
1 uovo per spennellare

In una ciotola versare la farina con lo zucchero, il lievito setacciato, il sale. Mesclare bene e aggiungere il bicarbonato setacciato in modo che si distribuisca in maniera uniforme e non restino grumi. Aggiungere il burro a pezzetti e sbriciolare l'impasto con la punta delle dita fino a che tutto il burro sia incorporato. Aggiungere i cramberries e infine il latte al quale avrete mescolato lo yoghurt. Mescolare il tutto velocemente e stendere l'impasto a circa 1,5 cm. di spessore. Ritagliare dei tondi con un bicchierino da liquore e mettere i vostri scones su una placca rivestita di carta forno. Infornare a 200°C per 15/20 min. e servire tiepidi e fragranti (ma anche freddi sono ottimi) con il barattolo di marmellata che preferite.

19 commenti:

  1. Anche io sono intrattabile al mattino. Purtroppo in più il mio rapporto con il sonno è pessimo. Però anche io ho la fortuna di avere una persona che comprende i miei grugni mattuttini ^^ Certo è che svegliarsi con il profumo di questi scones sarebbe un incentivo per scacciare il malumore! Grazie per la solce ricetta e buon inizio settimana
    fra

    RispondiElimina
  2. bellissimi Iana, saranno deliziosi!

    RispondiElimina
  3. Sono giorni che penso ai scones e adesso arrivi tu con queste piccole meraviglie. Bravissima.

    RispondiElimina
  4. sono bellissimi e mi sembra un bellissimo modo di svegliarsi. Buona settimana

    RispondiElimina
  5. Scones, ne mangerei tonnellate.

    Quanto al mattino, non sono il massimo della simpatia. Ma sono sposata con un uomo che si sveglia invariabilmente con un gran sorriso, e questo un po' aiuta :-)

    RispondiElimina
  6. Ottimi e golosi questi scones! te ne rubiamo qualcuno eh?!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Lo sai che non ho mai provato a farli?!!...mi cmetterò all'opera ben presto.

    complimenit

    RispondiElimina
  8. PErfetti!!! adoro i cranberries... li ho fatti cranberries e arancia ... provali che son deliziosi!!!
    ...ah...siamo in due ad aver bisogno delle 9/10 ore di sonno!!! ...non mi sent più aliena! ;)
    baciozzi!

    RispondiElimina
  9. Cara Iana vedo con piacere che il trasloco non è riuscito a fermarti... anzi... bellissima ricetta... un bacio

    RispondiElimina
  10. io sono dall'altra parte della barricata: dormo si e no 6 ore a notte( ma sono una conquista degli ultimi 2 anni, prima erano la metà) e appena sveglia ho l'adrenalina alle stelle, schizzo in giro com un grillo, fino a quando vado a dormire, a tarda notte :)

    mi piacciono molto i tuoi scones, anche se confesso di non averli mai nè fatti nè assaggiati. secondo te è possibile servirli in un buffet?

    RispondiElimina
  11. MI spiace per il latticello,ma sembra che lo yogurt sia stato efficace.Buonissimi gli scones,mi è venuta una voglia di farli..Ciao bellezza e buona giornata!

    RispondiElimina
  12. Beh, credo che quando ci si alza con la voglia di far dolci la giornata prende una piega morbidissima...cara Iana, finalmente son riuscita a far la torta al latticello secondo tua ricettina!

    RispondiElimina
  13. mai cucinati... davvero ma mi attirano eccome!!!!!

    RispondiElimina
  14. i cranberries sono quelli che abbiamo comprato insieme? io i miei non li ho ancora usati...

    buoni gli scones, mi ricordano i viaggi in inghilterra... quasi quasi i miei cranberrires li "ammazzo" così :-)

    RispondiElimina
  15. Gli scones sono irresistibili! :P

    RispondiElimina
  16. Mi piacciono gli scones, latticello e cramberrries ci sono, mi metto al lavoro, ciao!

    RispondiElimina
  17. Stessa cosa, di solito si alza mio marito e prepara la colazione, quando mi alzo io l'hanno già fatta tutti...col profumo dei tuoi scones però mi alzerei in un secondo...sono bellissimi!!!Bacio

    RispondiElimina
  18. Con un inizio di giornata così l'umore non può far altro che prendere il decollo!!!

    RispondiElimina