venerdì 25 giugno 2010

SUCCO DI... ALBICOCCHE


IMG_9959
EDIT del 27 giugno: Vi metto anche la versione scientifica, con dosi e tutto, va! Dato che qualcuno me l'ha chiesto e che io l'ho rifatto...
Dato che siamo in periodo di albicocche, e che come vi dicevo ieri qui sono veramente tante, questo è uno dei metodi più rapidi per smaltirne in grandi quantità. Il risultato è ottimo, e a quanto pare si può anche conservare per periodi di tempo un pò più lunghi anche se con due bambini succomani non è che ce ne sia gran bisogno. Comunque sul fronte pastorizzazione, devo dire di non poter garantire che funzioni, perchè l'ho appena fatto. Se riuscirò tenterò di conservarne una bottiglia per sperimentare e potervi poi dire in futuro qual'è il risultato. devo dire comunque che in partenza non ero neanche un granchè convinta che dopo la bollitura il succo rimanesse buono, invece mi sbagliavo, perchè ho aperto una bottiglia "pastorizzata" e il sapore resta più o meno invariato... bisognerà solo vedere come si comporta in quanto a conservazione. La ricetta ve la do approssimata perchè dipenderà in primo luogo da quanta materia prima avrete a disposizione e poi anche dolcezza e fluidità sono fattori che variano a seconda dei gusti. L'unico elemento indispensabile, almeno per questa versione è la centrifuga.

SUCCO DI ALBICOCCHE:

Centrifugare le albicocche lavate e private del nocciolo. Aggiungere subito qualche goccia di succo di limone per far in modo che la frutta non annerisca. Fare uno sciroppo con pari quantità di zucchero e acqua (ad es. 50 gr. di zucchero e 50 gr. d'acqua) e portarlo a bollore. Far bollire un paio di minuti e aggiungerlo al centrifugato di albicocche. Assaggiare per testare il livello di dolcezza desiderato. Aggiungere acqua fredda fino a raggiungere la densità desiderata. Filtrare il succo per eliminare la parte polposa (ma se vi piace lasciatela pure) e imbottigliare in bottiglie sterilizzate (lavare bene e mettere in forno a 100°C per 10 min.) e chiudere il tappo. Se volete conservare il succo mettete una grande pentola piena d'acqua a bollire e mettere ciascuna bottiglia in acqua bollente per 15 minuti. Lasciar raffreddare e conservare in luogo fresco e buio (e incrociate le dita che funzioni;)!).

versione scientifica: Per 1 litro di centrifugato di albicocche fate uno sciroppo con 200 gr. di zucchero e 200 gr. d'acqua e aggiungete poi 200 gr. d'acqua per rendere il succo più fluido. Per il resto seguite la ricetta sopra.

14 commenti:

  1. visto da qui è una meraviglia ed il metodo sembra ok.
    bravissima!

    RispondiElimina
  2. brava, bella idea! io le ho sempre centrifugate e consumate al momento...però non ho mai pensato di conservarle a lungo. Il tuo metodo sembra corretto!

    RispondiElimina
  3. DAI! bello!! il mio attuale innamoramento da albicocca mi porta a segnarmela questa!!! ... peccato che l'ho vista adesso e tra un po' parto... senno' l'avrei fatta subito per portarlo al mio piccino al mare!

    RispondiElimina
  4. Oooh, che bellooo! Io adoro adoro adoro il succo di albicocche ma non avevo mai pensato di farlo in casa. *Devo* assolutamente provare! :)

    RispondiElimina
  5. Che ideona!!! Proprio la prossima settimana devo fare razzia di albicocche dall'albero dei miei, so già cosa fare ;D

    RispondiElimina
  6. mia zia aveva campi di pesche ci faceva di tutto anche il succo, che buono! e si conservava bene!

    RispondiElimina
  7. ciao Iana! mmmm succo di albicocche...allora senti...per domani l'appuntamento è alle 16 dalla famiglia dell'Eur. tu le indicazioni le avevi già? cmnq dovrebbe averti chiamata la nostra precisissima Alice! a domani

    RispondiElimina
  8. Mamma mia cosa tiri fuori dal cappello a cilindro!!!Che spettacolo questo succo e che colore intenso che ah!!!Io di frutta non abbondo (la compro :( ) però voglio provarci assolutamente!!!Facic sapere come va la conservazione!!!

    RispondiElimina
  9. questo post salva la mia ultima spesa al GAS: mi sono ritrovato con più di 2kg di albicocche e avevo il terrore che potessero andare a male prima di finirle tutte... ora so come fare ;)

    grazie

    RispondiElimina
  10. complimenti per il blog davvero carino, tornerò sicuramente a trovarti, se vuoi fare un salto nella mia cucina
    http://biscottirosaetralala.blogspot.com

    RispondiElimina
  11. Deve essere buono davvero!!!
    solo una domanda: per la quantità di albicocche come ti regoli?
    è la base da cui partire e poi usi la stessa quantità di acqua e zucchero per fare lo sciroppo?
    grazie baci

    RispondiElimina
  12. collinadelsole30 giugno 2012 12:19

    ciao,complimenti per il blog!
    ti volevo chiedere se posso congelare il succo...
    mi farà piacere risentirti..grazie!

    RispondiElimina